FRANCESCO E CHIARA

Nel potere dell’amicizia sana e ricca di fondamenta emerge la comunione per l’Amore più grande: quello di Dio!

Francesco è con Chiara che manifesta tale ricchezza, vivendo l’unità con "Dio con loro". Condividono la stessa passione di Lui ed arricchiscono il mondo di vita vera. Vibrano, i loro cuori, nella lode alla Verità che scoprono perfetta ed in essa costruiscono l’edificio ove abitare.

E’ per la Verità che affrontano le ore e le vivono cantando il Suo contenuto. Cristo è quel contenuto che non bastano pochi anni di vita per essere raccontato e vissuto, ma che, anche se pochi, sono il mezzo sacro e solenne per "parlare di Lui".

Si riempiono le giornate scambiandosi nell’Amicizia che crea le emozioni di Dio sulla terra e dalla Sua Vita attingono il modo e la sostanza per vivere la loro.

Uniti in Lui è la scintilla che i due producono quali espressioni viventi di Santità. Santo Francesco e Santa Chiara. Scompaiono i loro nomi che si ritrovano uniti nella Parola Santo. Due vite che hanno trovato il punto comune per essere 1 sola per Dio, con Dio ed in Dio.

Appartenenti così alla famiglia dei Figli di Dio, con ordine vivono la loro missione servile, ciascuno nel proprio ruolo e si incontrano con il "Padrone" ogni istante, perché è Lui che si fa punto centrale dei Due.

Si può raggiungere l’unità in ogni espressione di vita, ci insegnano Chiara e Francesco, quando in ogni vita c’è Cristo, unico punto d’amore.  

"Baciami con i baci della Tua Bocca", canta il Cantico dei Cantici, lasciando correre nel vento dell’amore le parole che esprimono l’amore che ha superato ogni confine dell’umano.

E’ Gesù il Bacio che unisce e la Bocca che suggella ed in Lui il Sapore di Dio penetra ogni elemento.

Lasciamoci Baciare da Cristo per Vivere la Santità dei Santi!

Lascia un commento